© 2015 Studio Legale Fiorin, Bologna.  Proudly created with Wix.com

SEGUICI SU:S

  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Social Icon
  • Twitter Social Icon

Donazioni immobiliari

Una scelta che richiede attenzione

Quando la vita richiede di pensare al futuro dei propri cari, è normale che si pensi allo strumento della donazione, per organizzare per tempo la propria successione o anche soltanto per dividere le sostanze di famiglia in modo razionale. Molti pensano alla donazione quando si tratta di comperare la casa per un figlio, oppure di prevenire le conseguenze di una eccessiva esposizione debitoria. Sono numerosi anche i casi in cui l'obiettivo è semplicemente quello ripartire al meglio il carico fiscale gravante sul patrimonio familiare.

Spesso la donazione avviene in modo indiretto, semplicemente conferendo al beneficiario le sostanze necessarie per acquistare casa. Altre volte, lo scopo perseguito con l'intestazione dell'immobile a un familiare è di ottenere i benefici connessi all'acquisto di prima casa, o altri ipotetici vantaggi fiscali.

In tutti questi casi, una consulenza legale competente aiuta a evitare le tante insidie connesse allo strumento della donazione, sul piano tributario e finanziario. Non mancano infatti le ipotesi di nullità, nascoste tra le pieghe del nostro diritto delle successioni, né le situazioni in cui una scelta affrettata e superficiale può dimostrarsi inutile e in prospettiva persino dannosa.